Monte Gennaro (1275 m) – Monti Lucretili – Intersezionale con CAI Aprilia

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 03/03/2018
7:00 - 14:30

Luogo
Monte Gennaro

Categorie No Categorie


Dallo slargo, poco oltre la Stazione I cabinovia di Monte Gennaro, si segue il
sentiero sulla destra che sale, ripido e sassoso, costeggiando una recinzione di filo spinato fino
ad un cancelletto di legno. Superato il cancello la salita prosegue con una lunghissima serie di
tornanti (25) tornanti (25) nel bosco. Intorno ai 90 nel bosco. Intorno ai 900 m i lecci, i carpini e le querce lasciano il passo a m i lecci, i carpini e le querce lasciano il passo agli aceri e
ai faggi e poco oltre si raggiunge la cresta in corrispondenza di una poco marcata sella
raggiunta, sul versane opposto a quello di salita, da una strada sterrata.
Dalla sella si fa una breve deviazione fino a raggiungere la torre di Monte Morrone della Croce
dalla quale si gode di splendidi panorami su tutta la Sabina.
eguono le tracce
e agli impianti radiofonici.
Superati tali orrori, si continua a salire nel bosco e in breve si raggiunge un cresta sassosa che si
segue sulla sinistra, allontanandosi dai deturpanti impianti, per poi risalire un evidente sentiero
dapprima tra radi agrifogli e poi su pietraia fino a raggiungere la vetta (1275 m).

 


Attrezzatura adeguata: calzoni lunghi, pedule o scarponi da montagna, giacca a vento, telo termico, mantella
antipioggia, cappello con visiera, guanti, bastoncini, pronto soccorso personale, cibo ed acqua a sufficienza.