Anello del Puzzillo – Gruppi montuosi: Parco Regionale Sirente-Velino

Quando

03/06/2018    
6:45 - 16:45

Event Type

DESCRIZIONE PERCORSO:
L’escursione ha inizio presso il valico della Chiesola a 1633m, dove parte il sentiero che sale
ripidamente il costone boscoso del Monte Fratta, si continua in salita e si raggiunge la punta di
Monte Cornacchia 2010 m. Ancora avanti, su ripido e affilato crinale, si tocca l’Anticima Nord
del Monte Puzzillo 2128 m. fino sulla vetta del Monte Puzzillo 2174 m. Si torna indietro per
poche centinaia di metri, si scende su ripidi prati e sassi fino al Passo del Morretano, 1983 m.
Con una diagonale si raggiunge la cresta della Torricella e piegando a sinistra in pochi minuti si
arriva sulla cima del Morretano 2098 m. Si torna indietro sui propri passi e si prosegue lungo
la cresta raggiungendo così La Torricella 2071 m, caratterizzata da un grosso ometto di pietra.
Si prosegue in discesa in direzione Nord-Ovest e ci si immette nella sottostante valle del
Morretano, si percorre tutto il fondo valle fino al bivio con la strada che collega il Valico della
Chiesola con i Prati di Cerasolo, si va a destra e in breve si arriva all’auto chiudendo l’anello.
NOTE: Visto l’innevamento abbondante dello scorso inverno potrebbero essere presenti, in
quota, alcuni nevai.

 

Appuntamento: Per tutti i soci appuntamento al casello Autostradale A24 RM-AQ di Castel
Madama alle ore 06;45 . In alternativa alle ore 8;00 al Valico della Chiesola
Itinerario di viaggio – località di partenza : Dal Casello di Castel Madama Autostrada A24
direzione L’Aquila, uscita Torninparte si prosegue verso gli impianti da sciistici di Campo Felice,
fino al Valico della Chiesola che è la base di partenza dell’escursione.

 

Attrezzatura e abbigliamento: abbigliamento adeguato ad escursione svolta in ambiente di media montagna, pedule o
scarponi da montagna, giacca antivento/pioggia, cappello, guanti, occhiali da sole, pranzo al sacco, crema solare,
almeno 1,5 lt. di acqua.

 

In relazione alle condizioni del tempo e ai bollettini meteorologici, a insindacabile
giudizio dei D.d.E., il programma potrà subire delle variazioni. L’escursione è riservata
ai soci CAI, per gli esterni che volessero partecipare è necessario contattare, entro il
giovedì prima della gita i Coordinatori, per istruire le pratiche e attivare la copertura
assicurativa prevista per i non soci.

 

DIRETTORI DI GITA

Marco Febi 339 4627818   marcofebi@yahoo.it

Marcello Calcinari 339 7474267 mcalcinari@tiscali.it